LABORATORIO APPROVATO DAL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL'ASSOCIAZIONE IN DATA 20.12.10


Referente dal 2012: EDOARDO SCHIESARI
Loading...

lunedì 30 novembre 2009

Agli amici alfierini di Pino Masciari


E' iniziato il 25 novembre scorso davanti alla Prefettura di Torino il presidio degli Amici di Pino Masciari, l'imprenditore calabrese che ha denunciato il pizzo e nonostante ciò continua a non avere una protezione adeguata.


In attesa che arrivi in questi giorni una comunicazione dal Ministero, il presidio andrà avanti giorno e notte fino a quando non sarà trovata una soluzione definitiva. In piazza Castello c'è un camper con un banchetto informativo e un fungo per riscaldarsi, qualunque tipo di solidarietà è bene accetto.

A partire dal sito www.pinomasciari.org che dice nel sottotitolo: "ogni persona che viene a conoscenza della mia storia mi allunga la vita di un giorno".
(dal blog di Fabrizio Vespa)

venerdì 27 novembre 2009

A Bari memoria di Benedetto Petrone, in Piemonte Libera contro la mafia

Segnalazione della prof. Agnese Contini



e

Francesca Rossi (3a G) segnala a Torino
la manifestazione di
Libera Piemonte
 contro la vendita dei beni confiscati.


Lo faremo davanti a tre beni confiscati alle mafie e non ancora assegnati.
Libera Alessandria, Bosco Marengo


Alle ore 10.00, Borgata Donna



Libera Novara, Borgomanero

ore 15,30 Via Marrazza 23



Torino, ore 14, Corso Novara 9



domenica 22 novembre 2009

Il gruppo di Quintiliano-Alfieri su Facebook: iscrivetevi numerosi!


Il nostro Alberto Saluzzo ha fondato il gruppo su Facebook e ha realizzato il logo della redazione alfierina del Quintiliano!


Ecco il link del gruppo:


Ed ecco tutte le locandine già realizzate





sabato 21 novembre 2009

Approvato dalla presidenza lo statuto di Quintiliano-Alfieri


­Laboratorio Culturale
Quintiliano Alfieri





“Quintiliano Alfieri” è un laboratorio scolastico volto ad organizzare e incrementare la partecipazione degli studenti alla vita culturale della nostra città, informandoli riguardo ad eventi selezionati dagli studenti stessi, per espandere i propri interessi ed individuare nuove passioni.


Struttura interscolastica:

§ L’associazione e’ stata fondata dal Prof. Coppola, al fine di coinvolgere gli studenti in eventi culturali in diverse scuole (sito web centrale: www.laboratorioculturale.blogspot.com).

§ Essa si occupa dell’informazione riguardo ad eventi culturali che abbracciano diversi campi (cinematografia, mostre, concerti, poesia, ecc.).


Struttura scolastica:

§ Ciò che ci siamo proposti di istituire corrisponde ad un decentramento autonomo ed indipendente, operato da studenti e professori, della struttura originale dell’associazione.

§ Da una struttura interscolastica viene adottata una versione scolastica interna all’Alfieri (sito web decentrato: www.lcquintiliano.blogspot.com)



v Membri:


- Preside/Vice Preside:

§ Essi decideranno quale evento potrà essere proposto alla scuola e quale no.

§ Saranno i sovraintendenti di “Quintilano” e potranno prendere ogni decisione ritenuta opportuna.






- Coordinatori:

§ Essi sono:
· Alberto Saluzzo (III G)
· Beatrice Bonino (III Gamma)
· Lorenzo Artuso (III B)

§ Assieme ai collaboratori (studenti/professori) decideranno gli eventi.

§ Disegneranno le locandine informative.

§ Informeranno gli studenti/professori riguardo agli eventi scelti, fornendo una copia della locandina ad ogni due Rappresentanti di Classe.


- Rappresentanti di classe:

§ Essi riceveranno una copia della locandina per ogni classe, la quale non sarà appesa, ma sarà solo mostrata a mano.

§ Informeranno i coordinatori riguardo al numero dei partecipanti almeno due giorni prima che l’evento abbia luogo.


- Collaboratori:

§ Studenti: Tutti gli Studenti che vogliano partecipare,
in modo costante, alla scelta degli eventi e a Quintiliano nel suo complesso, potranno diventare collaboratori.

§ Professori: Tutti i Professori che vogliano partecipare
alla scelta degli eventi e facilitare l’informazione nelle proprie classi, potranno diventare collaboratori.


- Partecipanti:

Ogni studente/professore potrà partecipare a qualunque evento, senza alcun vincolo di costanza.





v Organizzazione:

§ I Coordinatori assieme ai Collaboratori individueranno un evento culturale.

§ La locandina sarà portata dal Preside/Vice Preside, il quale deciderà se l’evento sarà proponibile ad un pubblico scolastico.

§ Alcuni Rappresentanti di Classe volontari si occuperanno di distribuire una copia della locandina ad ogni due Rapp. di Classe del proprio piano.

§ I Rappresentanti di Classe mostreranno questa locandina ai propri compagni ed entro 2 giorni informeranno i Coordinatori riguardo al numero dei partecipanti all’evento.

§ Sarà chiesto ai partecipanti di incontrarsi una decina di minuti prima dell’inizio dell’evento.


v Scelta degli eventi:

§ La scelta di ciascun evento sarà esclusivamente interna all’Alfieri, e sarà effettuata dai Coordinatori.

§ Gli eventi individuati potranno essere:
· a pagamento: opere teatrali, proiezioni cinematografiche, letture, ecc.
· gratuiti: conferenze, concerti, mostre, esposizioni fotografiche, ecc.

§ Il Preside/Vice Preside avrà il totale controllo su quale evento potrà essere introdotto nel calendario di “Quintiliano Alfieri” e quale no.


v Locandine:

§ Esse saranno disegnate dai Coordinatori, i quali mostreranno un facsimile della locandina al Preside/Vice Preside prima di procedere con la stampa.

§ Le copie della locandina saranno stampate extra scolasticamente.

§ Saranno appese dai Coordinatori copie n˚:
1 nel cortile del bar
2 all’entrata della rampa
1 a fianco della porta del
piano terra, che conduce
alle scale ed agli ascensori

§ Sarà fornita ai Rapp. di Classe 1 copia per classe, la quale non potrà essere appesa.

lunedì 16 novembre 2009

Simone Bauducco, un grande amico di LcQuintiliano, e il libro-DVD realizzato con i Modena City Ramblers




Simone Bauducco


(ex alfierino)
ci segnala


sabato 21 novembre 2009

alle 20.10

alla Fabbrica delle E
Corso Trapani 91
Torino
Guarda la mappa di
Google





Incontro con i


Modena City Ramblers




in occasione della pubblicazione del libro+dvd








ONDA LIBERA




(Giunti Progetti Educativi - Gruppo Abele)






Il racconto della prima carovana musicale sui terreni confiscati di tutta Italia che ha visto protagonisti lo storico gruppo italiano dei Modena City Ramblers insieme ai ragazzi di Libera.





Dopo aver portato nella scorsa primavera la loro musica nei luoghi dell’Italia che combatte contro le mafie, Libera e il gruppo modenese vogliono condividere l’eredità lasciata da quest’onda libertà.


Un diario di bordo e un documentario nei quali si intrecciano le note e le immagini della carovana con le storie dei tanti compagni di viaggio incontrati per strada.Luigi Ciotti, Nando Dalla Chiesa, Antonella Mascali, Dario Fo, Marco Paolini, Roberto Morrione, i famigliari di vittime della mafia e i ragazzi che ogni giorno lavorano sui terreni confiscati alle mafie.



Il libro più dvd sarà venduto a 10€ e il ricavato della vendita andrà a finanziare la nascita di una nuova cooperativa sociale in Sicilia, nei comuni di Lentini, Ramacca e Belpasso (tra Siracusa e Catania), che sarà dedicata al sacrificio del commissario Beppe Montana.


Il libro sarà venduto attraverso la distribuzione Giunti e presso tutte le Botteghe dei Saperi e dei Sapori della Legalità di Libera (oggi a Roma, Napoli, Torino, Pisa, Bologna, Mesagne, Palermo).

Il Quintiliano-Alfieri da INGROIA e TRAVAGLIO al Circolo dei Lettori






il nostro Lorenzo Artuso ci segnala per stasera (16 novembre 2009)

al Circolo dei Lettori di via Bogino,9



ore 18.00



LA GIUSTIZIA E LE BUFALE DELLA POLITICA



Presentazione del libro



C’era una volta l’intercettazione (Stampa Alternativa)



di Antonio Ingroia



Interviene con l’autore Marco Travaglio






Storia di uno strumento d’indagine, della sua applicazione in reati di mafia e dei tentativi di affossamento subìti. Le intercettazioni sono nate e si sono evolute in base alle evoluzioni tecnologiche e ai cambiamenti sociali. Ma il loro utilizzo è stato sottoposto a regole precise: richieste da parte dei pubblici ministeri dietro l’autorizzazione di un giudice per le indagini preliminari.


Il Quintiliano sarà presente!

giovedì 5 novembre 2009

Un appuntamento ecologico

Francesca Rossi ci segnala un appuntamento che sarà messo in cartellone lunedì prossimo in compagnia di Antonio Galdo (autore del libro "Non sprecare") e Diego Montemagno (Responsabile di Casa Acmos) si discuterà di sprechi e consumo critico.

A seguire aperitivo bio ed ecocompatibile.


A fine settimana controllate il nostro blog centrale per la conferma!