LABORATORIO APPROVATO DAL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL'ASSOCIAZIONE IN DATA 20.12.10


Referente dal 2012: EDOARDO SCHIESARI
Loading...

martedì 15 dicembre 2009

Proposta di un appuntamento al ristorante eritreo


Alberto Saluzzo e il prof. Coppola stanno pensando di organizzare una
 cena eritrea
 per tutto il Quintiliano.
 Vi daremo informazioni dettagliate sul blog centrale appena possibile.



lunedì 7 dicembre 2009

L'Alfieri, set cinematografico







Si stanno realizzando nel nostro liceo le riprese del film
La Solitudine dei Numeri Primi
Fra gli attori anche i nostri studenti

e fra le comparse del film nel set allestito al Cineporto di Torino
c'è anche un nipote del prof. Dario Coppola (già docente dell'Alfieri)
Filippo





Ormai è una certezza, il libro Premio Strega deve avere la sua versione cinematografica. Si pensi a Come Dio comanda (Ammaniti - Salvatores), a Non ti muovere (Mazzantini - Castellitto), Caos Calmo (Veronesi - Grimaldi) e a N (Napoleone) di Ferrero che Virzì portò sullo schermo come N (Io e Napoleone).


Visto il successo ottenuto nell’ultimo anno da Paolo Giordano stessa sorte non poteva che capitare anche al caso letterario di quest’anno La Solitudine dei Numeri Primi, le cui riprese inizieranno a fine mese per la regia di Saverio Costanzo (Private), con Alba Rohrwacher nei panni di Alice. La sceneggiatura è stata scritta dallo stesso Giordano in collaborazione con il regista.

Il film, che uscirà nelle sale nel corso del 2010, è coprodotto dalla Offside di Mario Gianani e dalla francese Les Films des Tournelles, con il supporto della Film Commission Torino Piemonte.
Sara Sagrati
(da mondocinemablog)



AGGIORNAMENTO del 14 settembre 2010
cliccare sul link sottostante per leggere i nostri post successivi alla visione del film

giovedì 3 dicembre 2009

World Press Photo: un appuntamento organizzato da Alberto e Beatrice per giovedì 10.12.09


info più dettagliate sul gruppo di Quintiliano Alfieri di Facebook e, fra qualche giorno, anche sul nostro blog centrale

martedì 1 dicembre 2009

Proposte di Giulia dal sito di Torino Cultura

Giulia Vasapolli ci segnala alcuni eventi interessanti:



1. Fino all'11 dicembre, mostra fotografica alla biblioteca civica Villa Amoretti dedicata all'astronomia, gratuito. Lun. 15.00/19.00, mart.-ven. 8.15/20.00, sab. 10.30/18.00





2. Fino al 13 dicembre, spettacolo "La buona novella", un misto di teatro e musica ispirato al disco di De Andrè sulla traccia ...dei Vangeli apocrifi, opera di uno dei più grandi poeti del nostro secolo. Tangram Teatro, h.21.00








3. Fino al 24 gennaio, mostra fotografica dedicata all'Africa, con immagini molto suggestive portate da chi ha girato per 26 stati africani. Al Museo regionale di Scienze naturali, gratuito fino ai 18 anni, h.10.00/19.00 chiuso il martedì.


Per tutti i dettagli e moltissime altre iniziative di qualunque genere, andate sul sito di Torino Cultura!!


 

lunedì 30 novembre 2009

Agli amici alfierini di Pino Masciari


E' iniziato il 25 novembre scorso davanti alla Prefettura di Torino il presidio degli Amici di Pino Masciari, l'imprenditore calabrese che ha denunciato il pizzo e nonostante ciò continua a non avere una protezione adeguata.


In attesa che arrivi in questi giorni una comunicazione dal Ministero, il presidio andrà avanti giorno e notte fino a quando non sarà trovata una soluzione definitiva. In piazza Castello c'è un camper con un banchetto informativo e un fungo per riscaldarsi, qualunque tipo di solidarietà è bene accetto.

A partire dal sito www.pinomasciari.org che dice nel sottotitolo: "ogni persona che viene a conoscenza della mia storia mi allunga la vita di un giorno".
(dal blog di Fabrizio Vespa)

venerdì 27 novembre 2009

A Bari memoria di Benedetto Petrone, in Piemonte Libera contro la mafia

Segnalazione della prof. Agnese Contini



e

Francesca Rossi (3a G) segnala a Torino
la manifestazione di
Libera Piemonte
 contro la vendita dei beni confiscati.


Lo faremo davanti a tre beni confiscati alle mafie e non ancora assegnati.
Libera Alessandria, Bosco Marengo


Alle ore 10.00, Borgata Donna



Libera Novara, Borgomanero

ore 15,30 Via Marrazza 23



Torino, ore 14, Corso Novara 9



domenica 22 novembre 2009

Il gruppo di Quintiliano-Alfieri su Facebook: iscrivetevi numerosi!


Il nostro Alberto Saluzzo ha fondato il gruppo su Facebook e ha realizzato il logo della redazione alfierina del Quintiliano!


Ecco il link del gruppo:


Ed ecco tutte le locandine già realizzate





sabato 21 novembre 2009

Approvato dalla presidenza lo statuto di Quintiliano-Alfieri


­Laboratorio Culturale
Quintiliano Alfieri





“Quintiliano Alfieri” è un laboratorio scolastico volto ad organizzare e incrementare la partecipazione degli studenti alla vita culturale della nostra città, informandoli riguardo ad eventi selezionati dagli studenti stessi, per espandere i propri interessi ed individuare nuove passioni.


Struttura interscolastica:

§ L’associazione e’ stata fondata dal Prof. Coppola, al fine di coinvolgere gli studenti in eventi culturali in diverse scuole (sito web centrale: www.laboratorioculturale.blogspot.com).

§ Essa si occupa dell’informazione riguardo ad eventi culturali che abbracciano diversi campi (cinematografia, mostre, concerti, poesia, ecc.).


Struttura scolastica:

§ Ciò che ci siamo proposti di istituire corrisponde ad un decentramento autonomo ed indipendente, operato da studenti e professori, della struttura originale dell’associazione.

§ Da una struttura interscolastica viene adottata una versione scolastica interna all’Alfieri (sito web decentrato: www.lcquintiliano.blogspot.com)



v Membri:


- Preside/Vice Preside:

§ Essi decideranno quale evento potrà essere proposto alla scuola e quale no.

§ Saranno i sovraintendenti di “Quintilano” e potranno prendere ogni decisione ritenuta opportuna.






- Coordinatori:

§ Essi sono:
· Alberto Saluzzo (III G)
· Beatrice Bonino (III Gamma)
· Lorenzo Artuso (III B)

§ Assieme ai collaboratori (studenti/professori) decideranno gli eventi.

§ Disegneranno le locandine informative.

§ Informeranno gli studenti/professori riguardo agli eventi scelti, fornendo una copia della locandina ad ogni due Rappresentanti di Classe.


- Rappresentanti di classe:

§ Essi riceveranno una copia della locandina per ogni classe, la quale non sarà appesa, ma sarà solo mostrata a mano.

§ Informeranno i coordinatori riguardo al numero dei partecipanti almeno due giorni prima che l’evento abbia luogo.


- Collaboratori:

§ Studenti: Tutti gli Studenti che vogliano partecipare,
in modo costante, alla scelta degli eventi e a Quintiliano nel suo complesso, potranno diventare collaboratori.

§ Professori: Tutti i Professori che vogliano partecipare
alla scelta degli eventi e facilitare l’informazione nelle proprie classi, potranno diventare collaboratori.


- Partecipanti:

Ogni studente/professore potrà partecipare a qualunque evento, senza alcun vincolo di costanza.





v Organizzazione:

§ I Coordinatori assieme ai Collaboratori individueranno un evento culturale.

§ La locandina sarà portata dal Preside/Vice Preside, il quale deciderà se l’evento sarà proponibile ad un pubblico scolastico.

§ Alcuni Rappresentanti di Classe volontari si occuperanno di distribuire una copia della locandina ad ogni due Rapp. di Classe del proprio piano.

§ I Rappresentanti di Classe mostreranno questa locandina ai propri compagni ed entro 2 giorni informeranno i Coordinatori riguardo al numero dei partecipanti all’evento.

§ Sarà chiesto ai partecipanti di incontrarsi una decina di minuti prima dell’inizio dell’evento.


v Scelta degli eventi:

§ La scelta di ciascun evento sarà esclusivamente interna all’Alfieri, e sarà effettuata dai Coordinatori.

§ Gli eventi individuati potranno essere:
· a pagamento: opere teatrali, proiezioni cinematografiche, letture, ecc.
· gratuiti: conferenze, concerti, mostre, esposizioni fotografiche, ecc.

§ Il Preside/Vice Preside avrà il totale controllo su quale evento potrà essere introdotto nel calendario di “Quintiliano Alfieri” e quale no.


v Locandine:

§ Esse saranno disegnate dai Coordinatori, i quali mostreranno un facsimile della locandina al Preside/Vice Preside prima di procedere con la stampa.

§ Le copie della locandina saranno stampate extra scolasticamente.

§ Saranno appese dai Coordinatori copie n˚:
1 nel cortile del bar
2 all’entrata della rampa
1 a fianco della porta del
piano terra, che conduce
alle scale ed agli ascensori

§ Sarà fornita ai Rapp. di Classe 1 copia per classe, la quale non potrà essere appesa.

lunedì 16 novembre 2009

Simone Bauducco, un grande amico di LcQuintiliano, e il libro-DVD realizzato con i Modena City Ramblers




Simone Bauducco


(ex alfierino)
ci segnala


sabato 21 novembre 2009

alle 20.10

alla Fabbrica delle E
Corso Trapani 91
Torino
Guarda la mappa di
Google





Incontro con i


Modena City Ramblers




in occasione della pubblicazione del libro+dvd








ONDA LIBERA




(Giunti Progetti Educativi - Gruppo Abele)






Il racconto della prima carovana musicale sui terreni confiscati di tutta Italia che ha visto protagonisti lo storico gruppo italiano dei Modena City Ramblers insieme ai ragazzi di Libera.





Dopo aver portato nella scorsa primavera la loro musica nei luoghi dell’Italia che combatte contro le mafie, Libera e il gruppo modenese vogliono condividere l’eredità lasciata da quest’onda libertà.


Un diario di bordo e un documentario nei quali si intrecciano le note e le immagini della carovana con le storie dei tanti compagni di viaggio incontrati per strada.Luigi Ciotti, Nando Dalla Chiesa, Antonella Mascali, Dario Fo, Marco Paolini, Roberto Morrione, i famigliari di vittime della mafia e i ragazzi che ogni giorno lavorano sui terreni confiscati alle mafie.



Il libro più dvd sarà venduto a 10€ e il ricavato della vendita andrà a finanziare la nascita di una nuova cooperativa sociale in Sicilia, nei comuni di Lentini, Ramacca e Belpasso (tra Siracusa e Catania), che sarà dedicata al sacrificio del commissario Beppe Montana.


Il libro sarà venduto attraverso la distribuzione Giunti e presso tutte le Botteghe dei Saperi e dei Sapori della Legalità di Libera (oggi a Roma, Napoli, Torino, Pisa, Bologna, Mesagne, Palermo).

Il Quintiliano-Alfieri da INGROIA e TRAVAGLIO al Circolo dei Lettori






il nostro Lorenzo Artuso ci segnala per stasera (16 novembre 2009)

al Circolo dei Lettori di via Bogino,9



ore 18.00



LA GIUSTIZIA E LE BUFALE DELLA POLITICA



Presentazione del libro



C’era una volta l’intercettazione (Stampa Alternativa)



di Antonio Ingroia



Interviene con l’autore Marco Travaglio






Storia di uno strumento d’indagine, della sua applicazione in reati di mafia e dei tentativi di affossamento subìti. Le intercettazioni sono nate e si sono evolute in base alle evoluzioni tecnologiche e ai cambiamenti sociali. Ma il loro utilizzo è stato sottoposto a regole precise: richieste da parte dei pubblici ministeri dietro l’autorizzazione di un giudice per le indagini preliminari.


Il Quintiliano sarà presente!

giovedì 5 novembre 2009

Un appuntamento ecologico

Francesca Rossi ci segnala un appuntamento che sarà messo in cartellone lunedì prossimo in compagnia di Antonio Galdo (autore del libro "Non sprecare") e Diego Montemagno (Responsabile di Casa Acmos) si discuterà di sprechi e consumo critico.

A seguire aperitivo bio ed ecocompatibile.


A fine settimana controllate il nostro blog centrale per la conferma!

giovedì 29 ottobre 2009

Notte di Halloween con Gianluca

una segnalazione di

Gianluca Argentero

(ex alfierino)



che reciterà
in
NUOVO HALLOWEEN

Regia di Franca Dorato



sabato 31 ottobre 2009
21.00


c/oTeatro NuovoTorino

mercoledì 28 ottobre 2009

Venerdì 30 e Sabato 31 ottobre 2009 il nostro Laboratorio a OPENMIND


Lorenzo Artuso ci segnala alcuni appuntamenti
pubblicati sul nostro blog centrale
http://laboratorioculturale.blogspot.com/2009/10/pippo-pollina-in-concert-giovedi-29.html

Openmind
Dove: 2 padiglioni in Piazza Castello, al Cinema Teatro Romano, presso la Saletta Unione Culturale Antonicelli e in altre sedi
Come: numerosi incontri ogni giorno distribuiti nelle varie sedi
Chi: i giovani torinesi, italiani e immigrati
Perché: per imparare a conoscersi e a rispettarsi, per esplorare i tanti significati della parola "cittadino", per incontrare torinesi illustri e apprendere dalla loro esperienza come essere protagonisti della propria vita e della societā.
>> SCARICA IL PROGRAMMA (.pdf)<<


venerdì 23 ottobre 2009

Scuolablog pubblica la tesina di un'ex alfierina

La redazione alfierina di Lc Quintiliano è lieta di annunciare che la tesina intitolata Nati due volte (che parte dall'omonima opera di Giuseppe Pontiggia), presentata all'esame di Stato 2008-09 dalla studentessa Giulia Scarpa della classe IIIB, è stata scelta per essere pubblicata - col link al nostro blog centrale http://laboratorioculturale.blogspot.com/2009/07/nati-due-volte-di-giulia-scarpa.html - su Scuolablog, una rassegna dei migliori blog sul mondo della scuola. Ecco il link: http://www.scuolablog.com/2009/07/lc-quintiliano-nati-due-volte-di-giulia-scarpa-maturita-2009/
Complimenti a Giulia - che nella sitografia ha anche citato il nostro laboratorio dal quale ha attinto qualche informazione - e grazie a Scuolablog!

martedì 20 ottobre 2009

Stretti intorno a Cecilia

Oggi abbiamo visto una grande sensibilità
sulla scalinata della Gran Madre.
Eravamo tutti lì,
provenienti da più luoghi,
chi a piangere e chi senza riuscirvi,
ma tutti eravamo
uniti
e
stretti intorno a
chi non c'è più,
e
a chi ora è più solo,
per il nostro ultimo saluto a
Cecilia.

lunedì 19 ottobre 2009

Dedichiamo il blog a Cecilia

E' facile strumentalizzare il dolore. Noi non vogliamo far questo. Dedichiamo questo blog, che è appena nato, a una studentessa dell'Alfieri che abbiamo conosciuto, e che ha perso la vita a causa di un incidente venerdì scorso.
Esprimiamo così il nostro dolore e la nostra vicinanza a tutti i suoi cari.
Domandarsi se la vita abbia un senso non ha senso.
Eppure ce lo domandiamo sempre, soprattutto quando, all'improvviso, qualcuno che ci è caro la perde inspiegabilmente.
Non abbiamo bisogno di risposte attraverso le parole.
Invece si moltiplicano le parole e i discorsi di circostanza: si cerca di dare sempre una giustificazione del male presente nel mondo;
si cerca di fare un'inutile teodicea, cioè di dare una giustificazione razionale che tenga.
Non ce n'è neanche una.
C'è solo il bisogno di una risposta, al di là delle parole, alla domanda sul senso della vita.
E tutti noi possiamo darla stando vicini a voi che ora soffrite e che avete perso un affetto che non può essere restituito com'era prima.
Vicini ma discreti, senza essere invadenti dando mille ricette o consigli.
Vicini soprattutto dopo che questi tristi momenti saranno ormai lontani nello spazio e nel tempo.
Così parteciperemo anche noi che siamo sempre troppo indaffarati, e che pensiamo di costruire ogni giorno il migliore dei mondi possibili, ma che, ora, siamo invece costretti a riflettere su come può svanire tutto, senza un preavviso, in quello spazio che troppo spesso ci contendiamo, e in questo breve tempo, il tempo di un'esistenza.
Così vogliamo esservi vicini.
Con la nostra capacità di amare con sincerità saremo vicini a voi che piangete Cecilia perché l'avete perduta. Vi aiuteremo a ritrovarla nella nostra discreta presenza, con la nostra capacità di lottare e di amare l'esistenza sino alla fine, anche senza capirne il senso.

Dario Coppola e Antonino D'Ambra
a nome di tutto il Laboratorio Quintiliano di Torino

sabato 17 ottobre 2009

Campagna elettorale per le liste studentesche all'Alfieri


Infuria la campagna elettorale nelle scuole di Torino per i rappresentanti degli studenti. Il nostro Laboratorio è aperto a tutti coloro che desiderano aderirvi. In particolare, la direzione ringrazia la lista 1 dell'Alfieri perché ha scelto di inserire nel proprio programma anche il progetto di Quintiliano, condividendone lo spirito e la lettera.

Lc QUINTILIANO-ALFIERI (laboratorio scolastico) alla mostra sul ventennale dell'abbattimento del muro di Berlino

Oggi nasce questo dossier web sul nostro decentramento del Laboratorio Quintiliano .




IL Laboratorio è stato chiamato Quintiliano proprio all'Alfieri per la prima volta nel settembre 2008. Il primo assistente alfierino storico è stato Davide Biagioni (II B del 2007-08) insieme ai compagni di classe Federico Garino e Alberto Zanello.




Attualmente, col direttore prof. Dario Coppola, si occupano del decentramento del laboratorio Lorenzo Artuso, Beatrice Bonino e Alberto Saluzzo coordinati dal prof. Antonino D'Ambra.